Benvenuti su Partenze Garantite, la nuova area dedicata alle partenze garantite, viaggi e itinerari.

Follow Me
TOP
VAL DI FIEMME DAL 16 AL 23 LUGLIO

Panchià

VAL DI FIEMME DAL 16 AL 23 LUGLIO

€739,00 / per persona
35
posti!

Viaggio in bus di 8 giorni e 7 notti tra la Val di Fiemme e la Val di Fassa: Panchià, Moena, Campitello di Fassa, Canazei, Lago di Carezza, Bolzano, San Martino di Castrozza, Fiera di Primiero, Trento

Partenza dai caselli autostradali da Fano a Bologna

La Val di Fiemme è una meta privilegiata per le vacanze in montagna. La vallata è un’immensa area verde attraversata da una pista ciclabile e da innumerevoli sentieri dove praticare sport e rilassarsi.
Durante l'estate la Val di Fiemme propone un vasto programma di opportunità per praticare attività all'aperto.

ITINERARIO

1° Giorno:
Mezza pensione in hotel.
Ritrovo dei partecipanti e partenza per la Val di Fiemme. Pranzo libero. Arrivo a Panchià, piccolo comune della Val di Fiemme, situato a 980 metri di altitudine e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio tempo a disposizione per la visita libera della zona.
Cena e pernottamento in hotel.

2° Giorno:
Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.
Prima colazione e giornata dedicata all'escursione di intera giornata in Val di Fassa. Prima tappa Moena, soprannominata la "Fata delle Dolomiti" per il colore rosso che al tramonto e all'alba infiamma le cime circostanti. Il centro di Moena è ideale per una passeggiata tra le sue due piazze, separate dall'Avisio, con edifici storici, fontane, caffè e negozi. Proseguimento per San Giovanni, frazione di Vigo di Fassa che sorge all'intersezione del fondovalle con la Grande Strada delle Dolomiti che qui discende dal passo di Costalunga: qui si trovano l'Istituto Culturale Ladino e Museo ladino di Fassa, entrambi cuore moderno dell'identità culturale della valle. Il museo indaga la storia, la lingua, le usanze e il folclore della civiltà ladina ed espone le collezioni etnografiche dell'Istituto, sorto nel 1975 per diffondere questo patrimonio culturale attraverso la scuola e i media. Si prosegue per Vigo di Fassa posizionata ai piedi del Catinaccio da poco tempo è entrata nel club dei borghi più belli d'Italia. Possibilità di salire in funivia fino al rifugio Ciampediè (mt 1997) dal quale si gode uno splendido panorama sul Catinaccio e Pale di San Martino: Gli appassionati d'arte, invece, possono contare sulla chiesa di S.Giuliana, di aspetto gotico.
Attraverso i paesi di Pera e Pozza si arriva a Campitello di Fassa. Le guglie del gruppo del Sassolungo sono un profilo tanto particolare che è quasi un marchio per Campitello che, più degli altri, ha conservato per struttura e dimensione un aspetto ancorato al suo passato. Termine dell'itinerario fra i paesi della Val di Fassa a Canazei. Villaggio di case sparse fino agli inizi del Novecento, oggi Canazei (mt 1465) è una località turistica molto frequentata. Alle porte di Canazei, sulle rive del rio Soracrepa, sorgono le pittoresche abitazioni in legno di Gries, ricostruite intorno all'unica 'casa-forte' sopravvissuta alle calamità passate. Nel nucleo storico, supiazza di San Floriano , si affaccia l'antica chiesa omonima (XVI secolo) con un affresco di San Floriano. Il panorama, superlativo in ogni punto della zona, è incomparabile dalla telecabina che sale a Pecol e dalla successiva funivia per il Col de Rossi e il Belvedere (mt 2338). Sosta per visite individuali e shopping.
Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento

3° Giorno:
Pensione completa in hotel.
Prima colazione in hotel e giornata dedicata al relax ed a passeggiate libere nel caratteristico paesino.
Possibilità di passeggiata nel paesino di Panchià, di un bagno in piscina, di un'escursione in bici o di una semplice degustazione di prodotti locali .
Cena tipica con menu caratteristico e pernottamento.

4° Giorno:
Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all'escursione di intera giornata lungo le fantastiche vallate alla scoperta di paesaggi di grande bellezza naturalistica. Prima tappa il bellissimo Lago di Carezza. Il lago rappresenta una delle destinazioni turistiche più famose e apprezzate di tutto l’Alto Adige, grazie alla bellezza delle sue acque di un verde intenso e per lo splendido panorama che si può ammirare percorrendo il sentiero che lo circonda. Nonostante le dimensioni ridotte il Lago di Carezza riserva molte sorprese e diversi spunti che invitano a scoprire ogni angolo di questa destinazione di montagna. Tempo a disposizione per una passeggiata e per qualche foto. Proseguimento alla volta di Bolzano città dai diversi stili architettonici dall’anima green e innovativa. Passeggiate lungo i Portici, il cuore commerciale del centro storico lungo oltre 300 metri, ascoltando il mix di lingue che caratterizza la città oppure prendete una delle funivie che partono dal centro per raggiungere in pochi minuti i dintorni del capoluogo altoatesino, primi fra tutti il Colle, vera oasi di pace, e l’altopiano del Renon.
Al termine delle visite rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° Giorno:
Pensione completa in hotel.
Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per attività individuali, sportive montane, relax e shopping.
Pranzo cena e pernottamento in hotel.

6° Giorno:
Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all'escursione nella Valle del Primiero. Prima tappa San Martino di Castrozza, elegante e pittoresco centro ai piedi delle Pale di San Martino, nel cuore del Parco Naturale Paneveggio che oggi si integra perfettamente con la natura circostante. Potrete salire sull’Altolpiano delle Pale con gli impianti di risalita per ammirare da lassù tutta la vallata ai vostri piedi oppure passeggiare per il c entro ricco di botteghe artigianali, negozietti e ristorantini tipici. Proseguimento per il piccolo borgo di Fiera di Primiero, alla confluenza dei torrenti Cismon e Canali, nella parte orientale del Trentino. Famoso in passato per la ricchezza delle sue miniere, nel '400 divenne il centro fieristico ed amministrativo di tutta la valle. Oggi è un bellissimo borgo di montagna, a 730 metri di quota. Una curiosità: qui è nato Luigi Negrelli, ideatore del canale di Suez e progettista di diverse ferrovie europee, si può visitare la sua casa natale. Tempo libero per il pranzo.
Nel pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.

7° Giorno:
Pensione completa in hotel
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per una passeggiata in centro o per attività sportive montane.
Giornata ideale per un tuffo in piscina e relax personale.
Pranzo cena e pernottamento in hotel.

8° Giorno:
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per il viaggio di rientro. Sosta nella città di Trento e tempo libero a disposizione per una passeggiata lungo la città, nota essere una delle città italiane ai primi posti per qualità della vita e dell'ambiente, Trento è una città che ha molto da offrire: non solo monumenti, palazzi e castelli ricchi di storia, ma anche un'atmosfera rilassante, cultura e specialità gastronomiche. Pranzo in ristorante tipico in centro e nel pomeriggio proseguimento del viaggio di ritorno alle destinazioni di origine.


TERMINI & CONDIZIONI

LA QUOTA INCLUDE:

  • Viaggio in pulman GT con possibilità di escursioni durante il soggiorno
  • Sistemazione in hotel 3 stelle
  • Trattamento di pensione completa (di cui tre giorni in hotel e 4 giorni con cestino in escursione)
  • Bevande incluse ai pasti ( 1/4 di vino e 1/2 minerale)
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico

  • LA QUOTA NON INCLUDE:
  • Tassa di soggiorno (da regolare in loco)
  • Supplemento Singola: euro 150,00
  • Ingressi, mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce " LA QUOTA INCLUDE"
  • Assicurazione annullamento e covid
  • Sconti 3°/4° letto su richiesta
  • Scopri tutte le nostre partenze