Benvenuti su Partenze Garantite, la nuova area dedicata alle partenze garantite, viaggi e itinerari.

Follow Me
TOP
ALTO ADIGE DAL 21 AL 28 AGOSTO

Merano

ALTO ADIGE DAL 21 AL 28 AGOSTO

€748,00 / per persona
35
posti!

Viaggio in bus di 8 giorni e 7 notti in Alto Adige: Bolzano, Merano, Lago di Resia, Innsbruck, Vipiteno, Dobbiaco, Lago di Braies, Bressanone, Glorenza e Bolzano

L'Alto Adige è una terra di contrasti che si fondono dando vita ad un'atmosfera unica, da vivere in piena libertà nei suoi affascinanti spazi aperti. Le imponenti vette delle Dolomiti fanno sfondo ai dolci pendii ricoperti di vigneti, la vita contadina si fonde con modernità, tradizioni alpine e caratteristiche mediterranee vivono in perfetto connubio, mentre italiano, tedesco e ladino raccontano la storia di questa terra. Vivere l'Alto Adige, significa amare l'Alto Adige.

ITINERARIO

1° Giorno:

Mezza pensione in hotel.
Ritrovo dei partecipanti e partenza per il Trentino-Alto Adige. Pranzo libero lungo il percorso. In bus attraverseremo la bellissima Strada del Vino, 42 chilometri di pura natura, tra piccoli paesi, distese di vigneti e cantine. La cultura del vino in Alto Adige è una delle più antiche d’Europa: a partire dal XVIII secolo diversi monasteri bavaresi acquistarono alcune tenute vinicole nella zona e diedero inizio a questa attività che si sviluppò ulteriormente nel periodo della dominazione austro-ungarica. Sosta per una visita alla città di Bolzano e tempo libero a disposizione per una passeggiata lungo il centro medievale della città fino la centralissima Piazza Walther. Proseguimento per Merano. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.


2° Giorno:

Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.

Prima colazione e partenza per la visita della storica Merano, rinomata località termale dell’Alto Adige e visita della città dall'aspetto mitteleuropeo. Possibilità di visitare i giardini del castello Trauttmansdorff con varietà botaniche da tutto il mondo. Nel 1870, l’Imperatrice Elisabetta di Baviera si sottopose alle cure termali a Merano, soggiornando in questo castello. Questa visita rese famosa la città di Merano come città di cura e luogo termale. Pranzo con cestino fornito dall'hotel e nel pomeriggio proseguimento per il Lago di Resia. Il più grande lago artificiale delle Alpi. Nel 1950, 150 famiglie di Couron furono costrette a lasciare le loro abitazioni per la costruzione di una grande diga. Oggi il campanile della Chiesa di Couron che emerge dalle acque è divenuto il simbolo della Val Venosta. Rientro in hotel, cena e pernottamento.



3° Giorno:

Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alle visite di Innsbruck e Vipiteno. Innsbruck, capoluogo del Tirolo, caratteristico e pittoresco il suo centro storico con il Palazzo Imperiale della Hofburg, la Chiesa di Corte con le tombe imperiali ed il Tettuccio d’Oro, emblema della città. Nel pomeriggio proseguimento per Vipiteno, cittadina nel cuore dell’Alto Adige inclusa nel circuito dei “Borghi più belli d’Italia” e nota per le sue produzioni di latticini, raccoglie ogni anno migliaia di turisti, amanti della montagna ma non solo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.



4° Giorno:

Pensione completa in hotel.

Prima colazione in hotel. Giornata libera a disposizione per visitare la città, con possibilità di acquistare prodotti tipici o passare del tempo in completo relax scegliendo di praticare attività all'aria aperta ammirando le montagne e giovando della frizzante aria Altoatesina. Cena e pernottamento in hotel.



5° Giorno:

Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Dobbiaco e del Lago di Braies. Al mattino visita di Dobbiaco, il cui nome deriva da "Duplagum" che significa "due acque", nelle vicinanze si trovano due importanti laghi: il lago di Dobbiaco e il lago di Landro. La storica cittadina è circondata da massicci montani imponenti e dalle due aree protette del Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies e del Parco Naturale delle Tre Cime. Grazie alla flora e alla fauna uniche, d'estate quest'area è amatissima soprattutto da escursionisti e naturalisti. Nel pomeriggio trasferimento sul Lago di Braies, circondato da foreste di abeti e montagne maestose, le sue acque cristalline dalle sfumature verdi-turchesi sono legate anche ad una leggenda: racconta di un’antica popolazione di selvaggi che, per proteggere il proprio tesoro dalle razzie dei pastori, nascose oro e pietre preziose nelle sorgenti d’acqua del lago, conferendogli quel bel colore verde smeraldo.

Difficile non notare (e fotografare!) la palafitta in legno con il pontile da cui partono le fila di barche a remi, che si possono noleggiare, ma solo d’estate (generalmente da maggio a ottobre) quando il livello dell’acqua lo consente e la superficie del Lago di Braies non è ghiacciata. Oltre che in barca, oggi la riva meridionale si può raggiungere anche a piedi, facendo il giro del lago di Braies seguendo lo stretto sentiero sterrato che costeggia le rive e che regala scorci meravigliosi. Impossibile non innamorarsi del riflesso delle montagne sull’acqua! Al termine, rientro in hotel, cena e pernottamento.



6° Giorno:

Pensione completa in hotel.

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata al relax con un tranquillo bagno nella meravigliosa piscina dell'hotel o visite individuali. Cena e pernottamento in hotel.



7° Giorno:

Pensione completa con cestino per il pranzo fornito dall'hotel.

Prima colazione in hotel. Percorrendo la panoramica strada statale del Brennero, attraverso un suggestivo paesaggio, si raggiunge l’Abbazia di Novacella, massimo esempio di tardo barocco bavarese in Italia. Il vero gioiello è la biblioteca dell’Abbazia, che vanta circa 92.000 volumi ed un’imponente sala in stile rococò. Proseguimento verso Bressanone, la più antica città del Tirolo. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per la cittadina Glorenza, nel cuore della Val Venosta. Il borgo è una piccolissima città dell’Alto Adige, come amano sottolineare i suoi abitanti, la più piccola città di questa regione, tanto che i suoi abitanti usano dire che Glorenza è così piccola che sono costretti ad andare a messa fuori dalle mura, riferendosi alla chiesa posta subito fuori dal centro storico. Si tratta di una piccola cittadina fortificata, annoverata anche tra i borghi più belli d’Italia, in cui vivono circa 900 persone. Rientro in hotel, cena e pernottamento.



8° Giorno:

Prima colazione in hotel. Nella mattinata partenza per il viaggio di rientro con sosta a Trento. Sarà bello passeggiare per le storiche vie del centro ed ammirare la Cattedrale di San Vigilio con la Fontana del Nettuno, il Castello del Buonconsiglio, la Torre Civica ed il Palazzo Pretorio. Pranzo in ristorante in centro e nel pomeriggio proseguimento del viaggio di ritorno con arrivo previsto in serata.

TERMINI & CONDIZIONI

LA QUOTA INCLUDE:

  • Viaggio in pulman GT con possibilità di escursioni durante il soggiorno
  • Sistemazione in hotel 3 stelle
  • Trattamento di pensione completa (di cui 2 giorni in hotel, 4 giorni con cestino in escursione e 1 giorno con pranzo in ristorante)
  • Bevande incluse ai pasti ( 1/4 di vino e 1/2 minerale)
  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione medico

  • LA QUOTA NON INCLUDE:
  • Tassa di soggiorno (da regolare in loco)
  • Supplemento Singola: euro 170,00
  • Ingressi, mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce " LA QUOTA INCLUDE"
  • Assicurazione annullamento e covid
  • Sconti 3°/4° letto su richiesta
  • Scopri tutte le nostre partenze